AL VIA LE ISCRIZIONI AL BANDO VOLONTARI SCU ORDINARIO E DIGITALE - 3282 POSTI IN PUGLIA

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDF  Stampa  EMAIL

56.205 posti complessivi messi a bando in tutta Italia, di cui 54.181 in progetti ordinari, 1007 posti in progetti per la sperimentazione del Servizio Civile Digitale, 680 in progetti all’estero, 37 in progetti Garanzia Giovani nelle Regioni Calabria e Sicilia.

 
Come di consueto, entro la fine dell’anno è stato presentato, da parte del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, il Bando per la selezione di operatori volontari SCU che mette a bando 56.205 posti complessivi.
I giovani cittadini italiani, dell’Unione Europea (UE) e di un paese extra UE regolarmente soggiornanti in Italia, in un’età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti al momento della presentazione della domanda, possono presentare, tra il 14 dicembre 2021 e il 26 gennaio 2022, la loro istanza on line attraverso la piattaforma DOL (Domanda on Line) raggiungibile dall’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it ed accessibile per gli italiani esclusivamente tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o apposite credenziali rilasciate dal Dipartimento, per i giovani stranieri che non abbiano la possibilità di acquisire lo SPID.
Ogni ragazzo può presentare domanda per un solo progetto che sarà avviato nel corso del 2022. I progetti hanno una durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi, per un impegno medio settimanale di 25 ore e prevedono un rimborso forfettario mensile di € 444,30. Sulla piattaforma DOL e sul sito https://www.politichegiovanili.gov.it/ un sistema di ricerca con filtri faciliterà la scelta del progetto a cui candidarsi.
 
LE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ENTRO E NON OLTRE LE ORE 14.00 DEL 26 GENNAIO 2022.
 
In merito ai dati locali, sul territorio della Regione Puglia sono messe a bando 3282 posizioni di cui:
3192 posti ordinari, distribuiti in 961 progetti
 

·         1131 posti nella provincia di Bari

·         222 posti nella provincia Barletta Andria Trani

·         416 posti nella provincia di Brindisi

·         594 posti nella provincia di Foggia

·         514 posti nella provincia di Lecce

                       ·         315 posti nella provincia di Taranto
 
Di questi 3192 posti, 2117 sono riservati a giovani con minori opportunità (di cui 1125 per giovani con difficoltà economiche, 309 per giovani con bassa scolarizzazione, 73 per giovani con disabilità, 6 per giovani con temporanea fragilità personale, 4 per giovani care leavers), 2792 prevedono la misura aggiuntiva di tutoraggio.
 
90 posti per la sperimentazione del SC digitale, distribuiti in 59 progetti: 
 

·         26 posti nella provincia di Bari

·         11 posti nella provincia di Brindisi

·         9 posti nella provincia di Foggia

·         25 posti nella provincia di Lecce

                       ·         19 posti nella provincia di Taranto
 
Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, “per avvicinarli al mondo del servizio civile” è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it caratterizzato da un linguaggio più semplice per meglio orientare i ragazzi tra le tante informazioni ed aiutarli a compiere la scelta più adatta. Agli enti che ospitano i volontari compete l’obbligo di informare i giovani sugli elementi essenziali dei propri progetti e comunicare tutte le informazioni utili per le selezioni.
Al termine del Bando, gli enti dovranno avviare e concludere le procedure di selezione entro il 4 marzo 2022 per avviare i progetti non oltre la data del 20 giugno 2022.
In Puglia, pertanto, sono disponibili 3282 posti complessivi per giovani operatori volontari di servizio civile universale, di cui 90 sul servizio civile digitale.
 
APPROFONDISCI