AVVISO AGLI ENTI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGRAMMI DI INTERVENTO SCU DA REALIZZARE NEL 2022

Attenzione: apre in una nuova finestra.  Stampa  EMAIL

Scadenza: 20 maggio 2021

Il 31 dicembre 2020 il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il SCU ha pubblicato l'Avviso agli Enti per la presentazione di programmi di intervento da realizzare nel 2022.

Sino alle ore 14:00 del 20 maggio 2021 gli enti iscritti all'Albo di Servizio Civile Universale possono presentare programmi di intervento, articolati in progetti, da realizzare in Italia e all'Estero e da redigere secondo le modalità indicate nella Circolare del 23 dicembre 2020: "Disposizioni per la redazione e la presentazione dei programmi di intervento SCU: criteri e modalità di valutazione".

Gli enti accreditati al SCU possono, altresì, presentare e sviluppare in specifici territori regionali, tra i quali rientra il territorio pugliese, programmi di intervento finanziati con le risorse dedicate al Programma Iniziativa Occupazione Giovani (PON-IOG) che attua la misura “Garanzia Giovani” e prevede 428 posti per giovani disoccupati in Puglia; tali programmi dovranno necessariamente prevedere un periodo di servizio da uno a tre mesi in un altro Paese dell’Unione europea.

Si specifica, inoltre, che l’Avviso estende la possibilità di presentare programmi anche agli enti la cui domanda di accreditamento o adeguamento all'Albo di Servizio Civile Universale risulta in fase istruttoria al momento della pubblicazione dell’Avviso; resta ferma la necessità che il relativo procedimento di iscrizione o di adeguamento sia completato positivamente alla data di presentazione del programma.

Si allegano, oltre all'Avviso e alla Circolare summenzionati, anche il Piano annuale 2021 per la programmazione.  

Per maggiori informazioni si invita a consultare qui la notizia relativa all'Avviso.

Avviso presentazione programmi SCU 2021 

Circolare 23 dicembre 2020 

Piano annuale SCU 2021